SecondoCerchio

Sogni e passione sono gli ingredienti principali dei nostri vini.

Tecnica e lavoro fondono vitigno, ambiente e territorio per ottenere le particolari espressioni qualitative dei nostri prodotti. Alla base del nostro impegno c’è il principio che ogni vitigno raggiunga la sua massima espressione qualitativa solo in certi ambienti.

Un vino di eccellenza può essere concepito solo con una filosofia di lavoro olistica che partendo dalle scelte viticole passi attraverso un lavoro di cantina in grado di conservare l’identità delle uve.

La nostra storia nasce nel 2009 con la vendemmia di Sangiovese e Cabernet Franc. Da allora la nostra passione ci ha portato qui.

Da tre vigneti, uno in Chianti Classico, uno a San Gimignano ed uno in Val di Chiana, nascono i nostri vini. Pochi ettari coltivati con grande cura.

Paolo Marchi

I VINI

Dalla filosofia di SecondoCerchio nascono quattro vini dalle inconfondibili caratteristiche: migliore espressione possibile del territorio dal quale prendono vita. Catturasogni, Rubis, Archè e 9.

RECENSIONI

“Dried red cherries, cedar, nutmeg and herbs. Medium body, some really pretty acidity and a fine finish. Drink now.”

James Suckling su Rubis 2014

“Bright essence-like notes of blackcurrants and blackberries with vanilla and spices. Full body, plenty of oozing dark fruit and a medium-chewy finish. Drink now.”

James Suckling su Catturasogni 2014

“A tight and focused rosé with cantaloupe, sliced apples and some orange-peel character. Medium-bodied and soft yet fresh. A delicious finish. A blend of sangiovese, pinot nero and syrah. Drink now. ”

James Suckling su Archè 2017

“A vivid red with dark berry, hints of chocolate and hazelnut. Medium to full body, silky and a fresh tannis and a fresh finish. MAde from blend of sangiovese, merlot and cabarnet franc. Drink or hold.”

James Suckling su Catturasogni 2013

“Plenty of blackberry, walnut and cocoa powder follow throgh to a medium body, firm and silky tannins and a flavorful finish. Drink now.”

James Suckling su Rubis 2009

“[…] high quality for body, bouquet, lengh, elegance, pleasantness and armony in all his components.”

The WineHunter su Catturasogni 2013

“Concentrated ruby. Supple, tangy dark fruit. Straightforward, appetising and with chewy tannins and quite a bit of flirtatious oak. ”

Jancis Robinson su Catturasogni 2014

“Dark ruby. Rich nose of sweet fruit and fruitcake and already showing some development. Sweet, concentrated and long and with good acidity. Quite attractive and with polished tannins and at its peak now, while the dry tannins begin to shine through. ”

Jancis Robinson su Rubis 2009

“Lustrous ruby. Leafy hints over a concentrated cherry fruit nose. Tangy yet rich fruit with a layer of ripe tannings. More concentration but less intriguing than the 2014 version.”

Jancis Robinson su Catturasogni 2013

“Baileys and black fruit nose, and concentrated black fruit and pannacotta on the palate, but the fruit manages to take over on the finish. […]”

Jancis Robinson su Rubis 2014

“Very pale salmon. Perfumed cherry nose and fresh cherry and lemon fruit on the palate […] ”

Jancis Robinson su Archè 2017

“[…] un blend di sangiovese, merlot e cabernet franc, che colpisce immediatamente per il colore rosso rubino intenso che invade il bicchiere. L’esame olfattivo ci presenta un vino molto intenso, fine , complesso, dove la frutta rossa matura – ribes e amarena su tutti – si susseguono con la viola appassita, il cioccolato, tanta liquirizia ed una nota balsamica finale. L’assaggio propone un vino rotondo e di corpo, che rivela immediatamente un’ottima componente acida ed un tannino setoso, che ben bilanciano le componenti morbide del vino.  […] vino persistente, intenso, fine, che in retrolfattiva regala ancora frutta matura, sensazioni balsamiche e liquirizia; un vino che affascina per complessità e freschezza, interessante anche rivalutarlo tra qualche anno.”

Gruppo Primi su Catturasogni 2013

NEWS

CONTATTI

+39 3470477260